Sci-Hando è un'altra delle attività del progetto "Sport senza barriere"che da ormai diversi anni riscuote un grande successo e viene molto apprezzata dai ragazzi che la praticano.

Grazie all'adeguamento degli impianti sciistici è stato possibile rendere le piste facilmente accessibili anche alle persone che utilizzano il monosci e che ora possono praticare in tranquillità uno sport complesso ma altrattando appagante.

Lo scorso anno presso il Passo del Tonale quindici ragazzi con disabilità, fisica e psichica, hanno così testato le piste del Comprensorio insieme ai maestri di sci della Pontedilegno Ski School. L'obiettivo dell'iniziativa è stato quello di avvicinare i ragazzi con disabilità anche agli sport invernali, spesso ritenuti difficilmente accessibili, ma grazie a qeusto progetto, resi fruibili da tutti.

L'idea di attivare percorsi da sci adatti anche a persone con disabilità era nato dall'associazione L'Amministratore del Cuore Onlus con la collaborazione di Sentieri Accessibili e si avvale del sostegno e contributo di Fondazione della Comunità Bresciana, della Pro Loco di Ponte di Legno e dei Rotary Club dell’Adda Lodigiano di Lodi e di Lovere-Iseo- Breno.