Durante la stagione sciistica 2019/2020 è stato inaugurato il progetto di accessibilità alla cabinovia di Ponte di Legno – Passo del Tonale (BS).

Il progetto ha consentito di destinare alcuni posti auto, situati in prossimità dell'ingresso dell'ascensore, alle persone con disabilità fisica che praticano lo sci con l’ausilio di mono-ski o dual-ski, facilitando loro l'accesso al principale impianto di collegamento dell’Alta Valle Camonica.

L'accesso alla cabinovia è ora più agevola grazia anche alla posa di un materiale speciale chiamato Neveplast che favorisce lo scivolamento sulle pavimentazioni. La soluzione è stata ideata grazie all’esperienza della Pontedilegno Ski School in collaborazione con la SIT S.p.A. e il sostegno di Fondazione della Comunità Bresciana.

Neveplast è un materiale plastico speciale, ecocompatibile e che grazie all'impegno della famiglia Bertocchi, suo produttore per eccellenza, ha ottenuto la certificazione positiva di impatto ambientale. Si tratta di un manto sintetico innovativo che permette di scivolare simulando le condizioni della neve. 

Si tratta della prima realizzazione in assoluto, ma anche di un esempio virtuoso: esperti di disabilità, sport e turismo si sono infatti uniti per trovare applicazioni utili e concrete.

La posa del materiale è stata effettuata in tutti i punti di imbarco e sbarco e all’interno di alcune cabinovie dedicate; sono inoltre state realizzate due “chiar station” che fungono da portale tra la neve e la pavimentazione.

Gli sciatori che ne hanno necessità possono finalmente accedere con la sedia a rotelle o il monosci effettuando agevolmente e in autonomia il passaggio da un ausilio all’altro.